Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK
  • image03
  • image05
  • image01
  • image04
  • image01
  • image02

03.LE STAGIONI IN GIAPPONE
OUTGOING GIAPPONE


In primavera: da marzo, con la fioritura dei prugni, fino a fine di maggio, quando i petali dei ciliegi cadono al suolo, la terra del Sol Levante si colora di cromaticità uniche. Un arcobaleno infinito di colori e di forme, camelie, iris, fiori di loto sono motivo di feste e celebrazioni.

L'estate è la stagione del trapianto del riso.
Il verde delle foglie di querce, noccioli, aceri e ciliegi contrasta con le scure sfumature delle conifere ed il verde tenute del bambù Luglio ed agosto sono l'occasione per le grandi feste come il "Bon Odori" le cui danze ipnotizzano il fortunato viaggiatore. Sempre l'estate, in Giappone, è la stagione dei fuochi d'artificio che quasi ogni notte illuminano il cielo.

L'autunno si colora di viola, bronzo e giallo.
È il tempo della mietirura; i campi di riso si colorano d'oro e in tutto il paese si svolgono numerose mostre di crisantemi.

L'inverno è mite, spesso temperato. Nelle regioni settentrionali si celebra la neve ed il ghiaccio con sculture imperdibili per i viaggiatori.